Categoriesblog-news

Vendere o affittare casa: Cosa conviene?

Se sei proprietario di un immobile che non utilizzi ti sarai sicuramente chiesto se ti convenga di più venderlo o affittarlo.Entrambe le opzioni richiedono un’attenta valutazione e presentano vantaggi e svantaggi.Di fatto non esiste una decisione migliore in termini assoluti, ma la stessa può variare a seconda delle esigenze, del momento e dei progetti per il futuro.In generale, vendere è consigliabile quando:- È necessario disporre di liquidità per altri progetti o per acquistare una casa più grande.- Si desidera liberarsi delle attività legate alla gestione di un immobile e alle spese di manutenzione.L’affitto è un’opzione da considerare quando:- Si desidera contare su un’entrata fissa che possa integrare il reddito.- Esiste la possibilità di dover disporre dell’appartamento in futuro per motivi di lavoro, di studio o familiari.Se scegli di affittare, attenzione a zona, tasse e spese di manutenzione.Allo stesso modo, il mercato delle locazioni cambia moltissimo a seconda delle regioni e delle città.A fronte delle considerazioni relative all’andamento del mercato, appare quindi chiaro che ci sono luoghi in cui affittare un immobile conviene più che venderlo.Quali in particolare?- le grandi città;- i quartieri centrali delle città;- zone in cui sono presenti dei poli industriali, università e aziende.Se la locazione è la strada che hai scelto, sarà necessario considerare alcuni aspetti prima di procedere:- le tasse imposte dallo Stato sulle seconde case;- le spese per i lavori di ristrutturazione e/o altre spese straordinarie;- la selezione attenta degli inquilini.